corrierecity.com

Italia

Mediaset: nuova causa a Vivendi. E Amber attacca i vertici del Biscione

Share
Mediaset, assemblea senza i soci francesi. Confalonieri: “Nuova denuncia contro Vivendi, ha violato il pluralismo tv”

"Poche settimane fa abbiamo nuovamente citato in tribunale Vivendi per violazione contrattuale, concorrenza sleale e violazione della legge sul pluralismo televisivo", ha scandito.

Il contenzioso tra Mediaset e Vivendi tiene banco all'assemblea del gruppo del Biscione. - "Non arretreremo sul piano della difesa legale e nella tutela dei nostri, e vostri, interessi".

Intanto, l'assemblea degli azionisti di Mediaset ha autorizzato l'operazione di buyback - chiaramente in chiave difensiva - fino al 10% del capitale senza che scatti il superamento delle soglie d'Opa da parte di Fininvest. "Mediaset emerge come un'azienda vecchia, con tanto personale dove il numero dei dipendenti è triplo rispetto alla Spagna, con un'età elevata e un costo superiore a quello dei principali competitor", ha detto in assemblea Arturo Albano, uno dei rappresentanti del fondo in Italia. Il bilancio è stato approvato a maggioranza con il 98,46% dei voti favorevoli.

Furbetti cartellino Piacenza,50 indagati
Si ipotizzano anche alcuni casi di peculato: qualcuno che avrebbe utilizzato mezzi di servizio per scopi non lavorativi. In mattinata sono giunti nel palazzo comunale anche il sindaco uscente Paolo Dosi e la neosindaca Patrizia Barbieri .

Mediaset non esclude di realizzare acquisizioni nel futuro o di cedere attività non core.

In avvio dei lavori sono presenti è presente il 51,68% del capitale. Già nel 2017 i conti saranno in miglioramento rispetto allo scorso esercizio", mentre per quanto concerne la raccolta pubblicitaria, ha concluso Berlusconi, "pensiamo di chiudere il semestre in crescita, un più relativamente piccolo considerando che il mercato in calo e sta andando peggio di quanto ci aspettavamo. "In autunno è prevista una nuova asta per i diritti tv della Serie A. Mediaset parteciperà con l'obiettivo di ottenere la migliore offerta televisiva calcistica per i tifosi italiani".

A Piazza Affari, Mediaset avanza dell'1,05%. In questo caso, poichè le azioni proprie sono prive dei diritti di voto, Fininvest salirebbe al 43,92% del capitale votante, ma - volendo -potrebbe ancora incrementare la partecipazione nel limite del 5% annuo, superando il 49% nel maggio del prossimo anno.

Colpo di scena: l'Inter prova a soffiare Bernardeschi alla Juventus!
Si prova a convincere il calciatore a rinnovare, aumentando l'ingaggio da 3 a 4 milioni e prolungando fino al 2021. Per la 'disperazione' del talento croato, che ormai ha deciso di lasciare l'Inter .

Sul fronte dei diritti Tv, da tener presente l'apertura di ieri da parte dell'amministratore delegato di Tim Flavio Cattaneo ad una possibile alleanza con Mediaset per la Serie A. Se sono rose fioriranno, a patto che la querelle con Vivendi assuma toni meno aspri.

E qualora Premium "non dovesse avere i diritti, cosa che non ci auguriamo e che riteniamo difficile, cosa accadrà è scritto nel piano"; ovvero una pay tv rivista e che punta sui contenuti e sulla partnership con Infinity ad esempio.

Sulle critiche del fondo Amber - che detiene il 2,5% del capitale di Mediaset e che ha attaccato il management definendolo inadeguato e chiedendo un cambio di passo nella gestione - Berlusconi ha risposto: "ogni stimolo è benvenuto", anche se alcune critiche "non le condividiamo: parleremo con Amber, già lo facciamo e lo faremo sempre più".

Corte UE: niente sgravi alle scuole della Chiesa
Secondo il Fisco iberico, l'esenzione non si applica, in quanto è richiesta per un'attività della Chiesa cattolica che non ha finalità strettamente religiosa.

Share