corrierecity.com

Esteri

Sassari, capotreno aggredita da un gruppo di nigeriani

Share
Capotreno aggredita a Porto Torres Trenitalia e Questura smentiscono   
                       
                
         Ieri alle 15:08- ultimo

Porto Torres: capotreno aggredita e molestata. Nessuna denuncia da parte della donna e di Trenitalia. L'esponente del Psd'Az scrive al sindaco dei 5 Stelle Wheeler che "purtroppo l'ennesimo episodio che ha visto una donna lavoratrice oggetto di violenza sessuale da parte di un gruppo di giovani di colore, avvalora la mia tesi che in città vi è un problema di sicurezza".

Scotto: "Il Napoli attende la chiamata dall'Osasuna per Berenguer"
In Campania, infatti, dovrebbe arrivare Karnezis che si è offerto al club partenopeo. I colleghi di Calcionews24 hanno analizzato la situazione relativa a Berenguer .

La Polizia Ferroviaria ha identificato gli aggressori ma, al momento, non vi sono provvedimenti di fermo. Non da meno testate sarde come Sardegna Oggi, che è decisa: "Gruppo di stranieri molesta sessualmente capotreno a Porto Torres" e L'Unione Sarda, secondo cui la lavoratrice era stata "aggredita e palpeggiata" e ora si trovava "sotto choc", mentre La Nuova Sardegna sull'edizione di oggi ha titolato come da immagini sotto. L'aggressione si è verificato questa mattina sul treno in partenza dalla stazione marittima con destinazione Sassari, durante un controllo biglietti.

Migranti senza preavviso: bufera a Castell'Umberto
Non ritengo questo un atto di coinvolgimento istituzionale corretto per gli ovvi motivi di ricaduta sulla nostra comunità. Oltre 640 migranti nordafricani sono arrivati nel porto di Bari, 923 a Corigliano Calbaro, in provincia di Cosenza.

"Non si può continuare così, con i lavoratori dei trasporti in balia dei violenti - ha dichiarato Antonio Piras, segretario generale della Fit Cisl - ormai registriamo un episodio di violenza al giorno e le lavoratrici e i lavoratori non possono essere lasciati soli. Chiediamo a Protezione aziendale di Trenitalia un incontro urgente per valutare ulteriori azioni e iniziative da mettere in campo per meglio tutelare l'incolumità fisica del personale di front-line".

Calciomercato Inter, incontro tra l'agente di Perisic e Sabatini
L'Inter l'anno scorso ha dimostrato di essere competitiva, i giocatori sono forti. L'Inter non ha ancora chiuso la pista Radja Nainggolan .

I casi di aggressioni a capotreno sono numerosi e alcuni dei quali anche con gravi conseguenze: come il caso dell'11 giugno 2015 quando, a Milano, un capotreno è stato colpito a colpi di machete. Chiediamo per l'ennesima volta che si imponga uno stop agli sbarchi, che ci siamo più uomini e mezzi per le forze dell'ordine che presidiano il territorio e che una volta per tutte si cominci a parlare di rimpatri. Solo alcuni di loro si sarebbero agitati, iniziando a inveire contro la donna.

Share